Moda autunno inverno 2012-2013

L’autunno è ormai alle porte e le nuove collezioni per la moda autunno inverno 2012 2013 si sono già ampiamente fatte conoscere sulle passerelle dei più grandi stilisti.
Questa nuova stagione in fatto di moda porta nuove tendenze che si consolidano accanto a dettagli proposti nelle passate stagioni, mettendo in chiaro che si può rinnovare il proprio stile proprio partendo dai dettagli senza necessariamente rivoluzionare tutto il guardaroba.

Vediamo innanzitutto quali sono i capi ricorrenti, quelli ripresi da passate collezioni e come sono stati leggermente variati per la prossima stagione:
– le scarpe Mary Jane, ovvero quelle con la punta tonda e il laccetto che incornicia il collo del piede, adatte a seconda delle varianti (tacco alto o basso, largo o a spillo) a tutte le età grazie alla loro linea semplice e “da brava ragazza”. Nella nuova stagione vengono introdotti nuovi colori, in particolare argento e oro.
– gli articoli in pizzo potranno diventare un punto di partenza per rendere originale e alla moda il vostro look, anche se lo spazio che va dedicato a questo tessuto così femminile ed elegante va un po’ ridotto rispetto alle passate stagioni.
– le camicie in stile bon ton in tessuti leggeri e svolazzanti, che mettono in mostra una certa trasparenza ma sempre con molta eleganza. Sono molte le varianti che le hanno distinte nelle passate stagioni come ad esempio il taglio allungato del colletto oppure il fiocco sapientemente collocato intorno al collo, mentre per la nuova stagione ad arricchire le camicette vedremo delle piccole borchie, anche in questo caso come per le scarpe il colore privilegiato sarà dorato o argentato.
– le gonne a pieghe, anche questo capo non passa mai di moda, lunga o corta slancia e rende più snella la figura di chi la indossa.
– le paillettes, anche questo dettaglio (su gonne, vestiti o magliette) ricorre ormai da molti anni e molte stagioni, per la prossima stagione vedremo in particolare paillette di dimensioni maggiorate e, come nel caso di scarpe e borchie, i colori dominanti saranno oro e argento.
– gli orecchini di grandi dimensioni che hanno fatto ritorno nella passata stagione primavera estate vengono ripresi anche per la stagione in arrivo, con un dettaglio in più: devono assolutamente essere luminossi, magari grazie a qualche pietra o cristallo.
– continua la presenza del peplum (abito a tulipano), ovvero l’arricciatura in vita che ha carratterizzato la scorsa stagione. Per le collezioni autunnno inverno diventa un must di eleganza da associare agli abiti ma anche alle camicie e alle gonne.
– nonostante le battaglie animaliste tornano ad essere ancor più presenti che nelle passate stagioni i dettagli in pelle e pelliccia, che campeggiano in particolare sulle maniche dei cappotti.
– le intramontabili giacche in lana, tweed o bouclè ispirate alle linee di Chanel.

La vera e propria novità per la prossima stagione è il colore che domina tutte le nuove collezioni: negli ultimi anni i colori particolarmente accesi avevano dominato le passerelle e le vetrine dei negozi. La tendenza non cambia, ma le nuove collezioni si lasciano alle spalle verde, arancione e giallo fluorescente per far posto al più raffinato e misterioso blu elettrico.
Accanto al blu torna alla ribalta anche il classico per eccellenza, il nero, perchè come da sempre sostiene Giorgio Armani, è un colore di cui non si potrà mai decretare la scomparsa per la sua innata eleganza e femminilità.
A illuminare particolarmente i colori su cui puntano le nuove collezioni saranno i tessuti con dettagli in lamè o lurex che conferiscono un effetto metallico e luminoso, adatto sia per il giorno che per la notte.
Accanto ai capi classici e intramontabili prendono vita nelle nuove collezioni tessuti e accostamenti che fanno pensare all’abbigliamento maschile, per non parlare delle forme, come ad esempio i cappotti extra large di taglio maschile, i completi con pantalone ampio, la contaminazione operata grazie alle bretelle e addirittura ai cravattini.
Novità della stagione autunno inverno 2012 2013 è la pelle, non si tratta più di semplici dettagli ma di veri e propri capi in pelle, rigorosamente aderenti a fasciare il corpo femminile mettendone in risalto le curve, l’accostamento dei colori e delle tonalità per ottenere un effetto gotico molto glamour.
Ma soprattutto in questa nuova stagione grande spazio avranno i dettagli, a partire dalle fantasie richiamate dai tessuti con effetti cromatici accattivanti, per poi spaziare sugli accostamenti di tessuti diversi come ad esempio i polsi in pelliccia applicati sui cappotti in lana, e ancora dettagli eleganti come i guanti in tessuti lucidi che arrivano al gomito e che riportano alla mente le eteree immagini delle dive degli anni Cinquanta e Sessanta.
Ancora spazio ancora per i dettagli in metallo che contrastano e illuminano allo stesso tempo i tessuti, e grande varietà e originalità per gli accessori come le hand bag o i bracciali dai colori intensi e luminosi.

La stagione che è alle porte condurrà con sè una ventata di novità e un recupero del passato, perchè la moda recupera ciclicamente ciò che di bello c’è stato modificandolo e facendolo diventare originale e nuovamente al passo con i tempi.

Reply