La morte di Whitney Houston

L’11 Febbraio 2012 Whitney Houston si è spenta per sempre all’età di 48 anni.

E’ stata una grandissima e grandiosa cantante statunitense, amata ed apprezzata non solo dal popolo americano ma dalla gente di tutto il mondo, per la sua voce potente, calda e straordinaria.

Una voce fantastica e formidabile, per questo veniva semplicemente chiamata Oprah Winfrey “The voice“, la voce, perché era inconfondibile e meravigliosa.

E’ morta nella sua vasca da bagno, da tempo, e non ne aveva mai fatto mistero, soffriva di depressione ed abusava di farmaci e droghe di ogni tipo, tutto questo per soffocare il dolore, la malinconia, la solitudine che la stava accompagnando ormai da tempo.

A causa della separazione con il marito, le sentenze legali da sostenere, la cantante si è lasciata fortemente andare e si è abbandonata all’unico conforto del momento: le droghe ed i farmaci. I stessi che le permettevano di dimenticare, di non sapere, di “respirare” in mezzo alla tristezza, di perdersi…

Vani i tentativi di salvarla, Whitney Houston è stata dichiarata morta, nel Beverly Hilton hotel di Los Angeles, Alle 15.55 ora locale, in Italia 00.55.

Whitney secondo alcune testimonianze si sarebbe semplicemente addormentata mentre stava facendo il bagno. La notte prima di morire, Whitney aveva bevuto grandi quantità di alcool fino a tarda notte. E l’ansiolitico che ormai prendeva da molto tempo per contrastare la depressione, miscelato a forti quantità di alcol, avrebbe potuto provocare lo stato di incoscienza che l’ha portata all’annegamento in vasca e la morte.

La Houston si trovava a Los Angeles per partecipare alla serata dei Grammy Awards, serata durante la quale la cantante Jennifer Hudson le renderà omaggio attraverso un concerto.

I suoi pezzi di maggior successo, ricordando che ha venduto 170 milioni di dischi, sono stati: I Will Always Love You, How Will I Know e Saving All My Love for You.

Ad oggi i fan e gli amici della musica la ricordano come una delle voci più belle ed eccezionali di sempre con una carriera alle spalle formidabile.

Di seguito alcuni messaggi dagli amici cantanti in seguito alla scoperta della morte di Whitney Houston:

Elton John, prima di dedicarle la canzone “Don’t Let the Sun Go Down on Me”: “Questo è un giorno triste, tutto quello di cui voglio parlare è la sua musica. Era la donna più bella che credo di aver mai visto …. Grazie per averci dato il tuo talento e una delle voci più belle che io abbia mai sentito”.

Barbra Streisand: “Lei aveva tutto, bellezza, una voce magnifica. Che tristezza sapere che le sue doti non le hanno portato la stessa felicità che ha portato a noi.”

Lenny Kravitz: “Whitney riposa in pace, non ci sarà mai più un’altra come te”

Jennifer Lopez: “Abbiamo perso una delle più grandi voci del nostro tempo”

Aretha Franklin: “Non posso parlare di questo ora. È così scioccante e incredibile ciò che è successo. Non ci posso credere”

Alicia Keys: “Mi manchi meravigliosa Whitney, manchi al mondo intero. Mi sento male… La vita è preziosa e noi siamo fragili”

Laura Pausini: “Per celebrare l’unica e la sola Whitney Houston, non parlate con me, ascoltate la sua voce, il suo tutto. È la star delle star”.

Luca Carboni: “Ciao Whitney”.

Ricky Martin: “Vola Whitney vola”.

Enrique Iglesias: “Lavorare con lei è stata un’esperienza che mi segnerà per sempre”

Gloria Estefan: “E’ stata sempre dolce con me, speravo che potesse superare i suoi problemi e vivere una vita felice. Ora sono molto triste”.

Tony Bennet: “”Whitney Houston è stata la più grande cantante che abbia mai sentito”.

Pink: “Whitney è stato il motivo per cui molti di noi facciamo ciò che facciamo.”

Rihanna: “Senza parole! Solo lacrime”

Katy Perry: “Sono devastata. Ti ameremo sempre, Whitney”

Christina Aguilera: “Abbiamo perso un’altra leggenda. Affetto e preghiere alla famiglia di Whitney. Ci mancherai”.

Kim Kardashian: “Ho appena sentito l’orribile notizia della morte di Whitney Houston. Prego per sua figlia e per le persone a lei care. Ti ameremo sempre, Whitney”.

Kourtney Kardashian: “Wow! Ho appena sentito la notizia della morte di Whitney Houston. Le mie preghiere ed il mio affetto vanno alla figlia. Sarà sempre nei nostri cuori. Che tragedia”.

Khloe Kardashian: “Ho appena sentito che Whitney Houston è deceduta, le mie preghiere vanno alla sua famiglia e a tutti coloro che stanno piangendo la perdita di un’icona della musica. Che tristezza… ”.

Ciao Whitney, che la tua anima ora possa veramente riposare nella pace che tanto cercavi in vita.

Non ti dimenticheremo e grazie per le belle emozioni che ci hai regalato con la tua voce indimenticabile e la tua solarità.

Reply