Giardino d’inverno, come progettarlo

Il giardino è uno dei luoghi più amati durante la bella stagione. Giochi all’aperto, bimbi nella piscina, grigliate e serate in compagnia. Tutto ci porta alla mente divertimento, il calore della famiglia, la gioia della condivisione. Peccato però che durante l’inverno il giardino non si possa vivere a pieno. Una soluzione ideale però è il giardino d’inverno, uno spazio strettamente connesso agli ambienti della casa al punto da esserne considerato un’estensione.

Cos’è il giardino d’inverno

Il giardino d’inverno è uno spazio chiuso, per certi versi simile a una veranda chiusa, che può essere considerato un’estensione della casa dato che ne aumenta i volumi, ma che può benissimo non essere adiacente a essa e trovarsi, per esempio, all’interno del giardino esterno. Per realizzare questo tipo di ambiente occorre chiedere i permessi al comune, portando un progetto che verrà valutato a seconda dell’esistenza o meno di particolari vincoli.

Caratteristica dominate dei giardini d’inverno sono le strutture in vetro e metallo, o in chiave moderna vetro e alluminio. Lo spazio racchiuso all’interno delle vetrate può essere arredato non solo con piante, ma anche con arredi da esterni o da interni, come per esempio un divano e delle poltrone in rattan. Se lo spazio è sufficiente si può anche installare una minipiscina dove trascorrere rilassanti serate da soli o in compagnia.

Efficienza energetica, ottimizzazione è la parola chiave

Giardino-dinvernoL’ambiente che corrisponde al giardino d’inverno può essere anche abbastanza ampio e allora, nonostante le vetrate e il calore che da esse può penetrare, potrebbe essere necessario dotarlo di riscaldamento. Se l’ambiente è adiacente alla casa lo si può collegare al riscaldamento del corpo principale dell’abitazione, quindi nulla di troppo complicato. Se invece il giardino d’inverno dovesse trovarsi in una zona separata dal corpo principale dell’abitazione si dovrà provvedere a installare un impianto autonomo.

In ogni caso quello che va considerato con attenzione è l’ottimizzazione del riscaldamento mediante gli infissi. Installare un impianto di riscaldamento se gli infissi sono vecchi equivale a uno spreco di denaro e di risorse energetiche non da poco. I famigerati spifferi sono il nemico numero uno del risparmio energetico. Cosa bisogna fare allora? Sicuramente si deve porre attenzione a questo fattore e se gli infissi non fossero idonei vanno sostituiti per implementare l’efficacia dell’impianto di riscaldamento.

Idee per arredare il giardino d’inverno

Il giardino d’inverno può essere arredato in relazione a quelli che sono gli ambienti ella casa oppure in contrasto, dipende da quello che si vuole ottenere. Se gli ambienti della casa fossero, per esempio, in stile shabby, si potrebbe ipotizzare un arredo correlato con un salotto in vimini e tanti bei cuscini. Perfetto un mobiletto con cassetti dove sistemare delle piante.

Ottimo anche lo stile etnico che nei giardini d’inverno è sempre azzeccato, così come il country. Ma se si tratta di una casa al mare, allora la parola d’ordine è semplicità e freschezza. Via libera ai colori in tutte le nuance dell’azzurro, blu e turchese, ottimi i richiami al mare e alla spiaggia come bottiglie con sabbia, ai pendenti con conchiglie e alle decorazioni con piante di lavanda.

Reply