Ads

Come indossare la camicia bianca

La camicia bianca è un must have per ogni guardaroba maschile e femminile, ma come si può indossare questo intramontabile passepartout? In questo articolo ti verranno dati alcuni preziosi suggerimenti.

Perché acquistare una camicia bianca

La camicia bianca non deve mai mancare nel tuo guardaroba perché:

  • è estremamente versatile;
  • è adatta a tutti i tipi di outfit;
  • non passa mai di moda;
  • ti fa sempre fare bella figura;
  • se la scegli non sbagli mai.

Non ne hai ancora una? Corri a comprarla e scegline una di buona qualità perché sarà la tua compagna di tantissime avventure.

Abbinamenti con la camicia bianca

Qui sotto troverai una serie di abbinamenti, alcuni dei quali anche piuttosto insoliti, con la camicia bianca:

  • Jeans e camicia bianca: questo duo non stanca mai. Basta infatti cambiare gli accessori e diventa perfetta per l’ufficio, per l’aperitivo, per un’uscita galante;
  • gonna a pieghe e camicia bianca per avere uno stile collegiale anche se hai finito la scuola da un bel pezzo;
  • stile maschile: lo stile maschile può essere creato con camicia bianca, pantalone a sigaretta e giacca. Questo look diventa perfetto se ci aggiungi una bella cravatta. Vuoi qualcosa di originale? Porta questo accessorio a mò di sciarpa: stupirai tutti;
  • gonna lunga e camicia bianca: questo abbinamento è perfetto per un look serale, magari abbinato ad un bel paio di sandali con il tacco alto, una collana lunga e i capelli raccolti a chignon;
  • look da lavoro: se vuoi indossarla per andare al lavoro sarai perfetta con una gonna longuette o un tailleur con gonna/pantaloni;
  • look anni Cinquanta: sei una nostalgica di quegli anni? Con la camicia bianca li potrai rivivere indossando una gonna ruota (magari a pois), un paio di orecchini a bottone e delle ballerine;
  • look sportivo ma curato: se desideri un look pratico ma curato, non può mancare l’abbinamento camicia bianca, pantalone nero e trench.

I tagli della camicia bianca

La camicia bianca può essere realizzata in diversi tagli da adeguare alla propria fisicità, vediamoli insieme:

  • Taglio maschile: linea rigorosa con colletto e polsini, richiede una stiratura impeccabile;
  • Blusa: dalla vestibilità decisamente più morbida, è andata anche alle fisicità più importanti;
  • Vedo non vedo: il tessuto è semi trasparente per ottenere un sensuale effetto vedo/non vedo;
  • Con dettagli: i dettagli possono essere trafori, fiocchetti, ricami o passamanerie del medesimo colore o meno;
  • Taglio largo: se realizzata in lino è perfetta anche per l’estate. Se vuoi osare acquistala di una taglia in più e utilizzala come vestito, magari mettendo una cintura stretta in vita.

Prima di acquistarla, ti consiglio di provarne di diversi modelli e di scegliere quelli con cui ti senti maggiormente a tuo agio.

Se non ami stirare, meglio scegliere tessuti fluidi o che non hanno bisogno di particolari attenzioni, poiché una camicia stropicciata (a meno che non sia l’effetto del tessuto) dà subito idea di sciatteria.

I tessuti stretch rappresentano invece la soluzione ideale se desideri avere il massimo della libertà di movimento perché si adattano al tuo corpo.

Reply