Profumo per l’estate, quale fragranza è più adatta

Ci sono donne che usano lo stesso profumo da anni, durante la brutta stagione come durante l’estate. Affezionata a quell’unica fragranza si rifiutano di provarne delle altre. Al contrario, ci sono donne che invece preferiscono cambiare profumo a seconda della stagione, o perché no, della circostanza. Del resto la profumazione è una combinazione segreta che si mescola al profumo naturale della nostra pelle, quindi difficilmente sarà ogni giorno uguale, pur usando lo stesso profumo. Ma tornando alle tendenze, come dovrebbe essere il profumo perfetto per l’estate?

Profumo per l’estate, quale fragranza scegliere

Quale potrebbe essere la fragranza più adatta per l’estate? Ci sono delle profumazioni più indicate o si può usare una qualunque? Diciamo pure che non c’è una regola scritta, ma qui più che mai vale il buonsenso, e soprattutto vale il gusto personale. In estate non si dovrebbe eccedere con la quantità perché il caldo fa percepire la profumazione in modo più deciso e ricordiamo che ciò che piace a noi non per forza deve piacere agli altri, quindi evitiamo di lasciare una lunga scia dietro di noi e preferiamo fragranze fresche e discrete.

Durante la stagione calda, un profumo troppo dolce può stufare subito e risultare troppo invadente anche per chi lo indossa. Nel caso di persone sensibili, inoltre, il rischio di avvertire mal di testa a causa della profumazione è elevato, specie nelle ore più calde. Il profumo dell’estate dovrebbe essere fresco, energizzante, leggero, ma anche seducente. Si può poi cambiare fragranza al mattino e alla sera, magari dopo il tramonto una fragranza più misteriosa e intrigante.

Bergamotto che passione

profumo seducenteUna delle fragranze più amate durante la stagione estiva è il bergamotto. In genere questa profumazione si associa volentieri a quella degli agrumi e per la sera un pizzico di cannella che da quel tocco di atmosfere orientali che rendono un incontro piacevolmente stuzzicante.

La fragranza di Francesca Dell’Oro “Irupé”, sprigiona proprio note di bergamotto, note marine, con sfumature di melone, una fragranza molto estiva, ma anche rosa e vaniglia, che ammorbidiscono l’insieme. Le fragranze speziate e frizzanti seducono con eleganza e non sono invadenti.

Frutta a tutto tondo

In genere le fragranze fruttate d’estate sono tutte piacevoli, effluvi seducenti, ma al contempo giovani, come la lavanda, ma anche i profumi tipici dei nostri territori, come la macchia mediterranea. Evergreen della stagione estiva, ma diciamo che da maggio in poi è perfetto, l’effluvio dei fiori d’arancio, stemperati nel sandalo o nel cardamomo.

 

Reply